Vai al contenuto principale
Riunioni
Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca
Ricerca
Casa
Ristorante Ana alla District Winery

I posti migliori per mangiare sul lungofiume del Campidoglio

La tua guida ai migliori ristoranti di questo risorto quartiere sul lungomare di Washington, DC.

La tua guida ai migliori ristoranti di questo risorto quartiere sul lungomare di Washington, DC.

Dopo una pausa decennale, il baseball è tornato a Washington nel 2006, come il Washington Nationals è venuto in città dopo essersi trasferito da Montreal. Nel 2008, la città ha avuto un nuovissimo campo da baseball sotto forma di Nationals Park, che ha rivitalizzato la Lungofiume del Campidoglio Quartiere. Ora, ci sono numerosi ristoranti e bar degni di nota che rendono i momenti gioviali, che si tratti della stagione del baseball o meno.

Pranzo a domicilio

Ben's Chili Bowl

Quando partecipi a una partita dei Nazionali, troverai una miriade di opzioni di cibi e bevande, inclusi i preferiti locali Ben's Chili Bowl e luoghi alla moda come Due South, che offre ai vicini e ai fan di Nats una vista sul lungomare con un contorno della cucina del sud (cavolo brasato con pancetta? Sì, per favore!). Dai un'occhiata alla nostra giornata di gioco ripartizione pranzo per saperne di più su ciò che puoi goderti all'interno del Nationals Park.

Acqua 301 vanta alcune delle migliori cucine messicane del quartiere, con una rivisitazione moderna delle ricette tradizionali e un ampio elenco di offerte di tequila. Quercia Scarlatta, chiamato per l'albero ufficiale del distretto, si rivolge sia ai buongustai che ai fan di Nats con un classico menu americano. Lo chef Leo Garcia, che ha lavorato come sous chef presso l'acclamato locale Shaw The Red Hen, porta un po' di serietà al ristorante Capitol Riverfront con le sue credenziali.

patio esterno con ombrelloni e zona pranzo, circondato da orti di erbe aromatiche

Scellino azienda conserviera

Se le barre crude sono la tua passione, allora dirigiti verso le tue voglie bivalvi Scellino azienda conserviera. Il menu spesso aggiornato presenta una selezione di piatti crudi (pensa alle vongole e alle ostriche con una mignonette allo zenzero carbonizzato), oltre a una gamma di piatti condivisibili come la corona d'anatra stagionata a secco con prugne conservate e noci nere. 

Bar e birrerie

Birreria Bluejacket sul lungofiume del Campidoglio - Birreria e ristorante a Washington, DC

La vicinanza a un parco di baseball significa che molte persone sono alla ricerca di un'ottima birra. Il quartiere di Capitol Riverfront si sta facendo un nome in questa arena con il buzzworthy Birrificio Bluejacket.

Dal direttore della birra Greg Engert (che si è affermato con il popolarissimo ristorante di Washington Birch & Barley/Churchkey), til suo hotspot luppolato consente agli amanti della birra di assaggiare birre sperimentali prodotte in loco. Il famoso birrificio offre una selezione a rotazione di 20 birre e cinque birre in botte insieme a un menu di cibo tutto americano nel ristorante adiacente, l'Arsenal.

Proprio di fronte al Centerfield Gate al Nationals Park si trova il paradiso dell'happy hour Cantiere navale della missione, un enorme spazio a due piani con quattro bar (di cui uno lungo 150 piedi) e una robusta rotazione di 16 birre alla spina. Lo spazio è perfetto per abbinare una grande gita di gruppo con tacos e tequila prima di andare alla partita.

Bar dello sport Il grande bastone offre anche un ampio menù di birre alla spina, mentre la birreria all'aperto Il Brig è una divertente opzione per bere all'aperto nei mesi più caldi.

Vino e cena

I 17,000 piedi quadrati Cantina distrettuale ospita un'elegante azienda vinicola. Inizia la giornata con un tour delle strutture in loco, che include un volo al bar di degustazione.

Ristoranti internazionali

Se c'è qualcuno che conosce la scena culinaria DC, è Haidar Karoum, chef-proprietario del ristorante di ispirazione globale Chloe. Karoum ha fatto colpo nel quartiere con un menu tour de force internazionale pensato per la condivisione.

Nelle vicinanze, i colori e i sapori vibranti dell'India sono in piena mostra a Rasa, il ristorante fast-casual dei ristoratori per la prima volta Sahil Rahman e Rahul Vinod. I commensali possono scegliere di costruire la propria ciotola da una serie di stuzzicanti ingredienti di provenienza locale, o scegliere tra le creazioni dai nomi intelligenti di Rasa: stiamo parlando di Tikka Chance on Me e Aloo Need is Love.