Vai al contenuto principale
Riunioni
Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca
Ricerca
Casa

MAPPA IT

icona mappa icona di chiusura
Tetto del Watergate

9 hotel storici a Washington, DC



Questi famosi luoghi di soggiorno possono fungere da sfondo perfetto per la tua visita a Washington.

Washington, DC è una vacanza da sogno per un appassionato di storia. Gran parte del passato del paese (e del mondo) è ospitato all'interno I musei di DC, e il suo monumenti e memoriali rappresentano importanti personaggi storici e avvenimenti. Completa la tua esperienza educativa soggiornando in un notevole hotel DC che ha una storia propria.

01

Il Hay-Adams

Camera d'albergo all'Hay Adams

Le hotel leggendario prende il nome da John Hay, che ha servito come segretario personale di Abraham Lincoln e Segretario di Stato sotto due presidenti, e Henry Adams, professore di Harvard e discendente dei presidenti John e John Quincy Adams. I due uomini e le loro mogli risiedevano vicino a Lafayette Square nel 19° secolo, le loro case fungevano da popolari luoghi di ritrovo per ospiti famosi come Theodore Roosevelt e Mark Twain. L'hotel ora si trova dove un tempo si trovavano le case, con dettagli storici sparsi ovunque: la famosa Hay-Adams Room presenta pannelli in legno della residenza originale di Hay.

Maggiori informazioni | Prenota Ora

02

Willard InterContinental Washington

Affettuosamente conosciuto come "The Willard", l'amato hotel iniziò come una serie di piccole case su Pennsylvania Avenue, costruite nel 1818. Le case furono acquistate da Henry Willard nel 1847, che poi unì gli edifici per creare un hotel a quattro piani al 1401. Pennsylvania Avenue. A questo punto il Willard aveva già fatto la storia: il Mint Julep era stato introdotto per la prima volta fuori dal Kentucky da un certo Henry Clay nel famoso ristorante dell'hotel. Barra rotonda all'italiana nel 1830, un bar che è possibile visitare ancora oggi. Altri fatti degni di nota relativi a Willard: Abraham Lincoln si stabilì lì per 10 giorni prima del suo insediamento nel 1861 e il dottor Martin Luther King, Jr. diede gli ultimi ritocchi al suo discorso "I Have A Dream" nell'atrio del Willard.

Maggiori informazioni | Prenota Ora

03

Il Jefferson, Washington, DC

Prende il nome da Thomas Jefferson, il Hotel in centro si trova a soli quattro isolati dalla Casa Bianca e dispone di un rinomato ristorante La serra e vanta il paradiso dei cocktail che è Quill. La storia del Jefferson risale al 1923, quando la struttura iniziò come un nuovo edificio residenziale dallo splendido design Beaux Arts. Nel 1955, l'appartamento fu trasformato in un piccolo hotel storico e nel 2009 il Jefferson fu ridisegnato, aggiungendo manufatti storici legati a Thomas Jefferson e un lucernario nella hall del 1923 circa che era stato coperto per decenni.
Maggiori informazioni | Prenota Ora

04

WashingtonHilton

Dalla sua apertura nel 1965, il WashingtonHilton ha ospitato presidenti degli Stati Uniti e leader mondiali e i loro eventi epocali nella sua sala da ballo internazionale di 36,000 piedi quadrati, comprese le numerose edizioni della cena della White House Correspondents' Association. Il locale funge anche da luogo in cui John Hinckley, Jr. tentò di assassinare il presidente Ronald Reagan il 30 marzo 1981.

Maggiori informazioni | Prenota Ora

05

Capitale Hilton

Le Capitale Hilton risiede a soli due isolati dalla Casa Bianca, una posizione appropriata per la famosa Truman Executive Suite dell'hotel. La storica camera di 1,450 piedi quadrati offre un'incredibile vista del centro di DC dal suo salotto. La suite dispone anche del pianoforte a mezza coda suonato dal presidente Harry Truman durante le sue numerose visite all'hotel.

Maggiori informazioni | Prenota Ora

06

Omni Shoreham Hotel

Fissato su 11 splendidi acri che si affacciano sul Rock Creek Park, Omni Shoreham Hotel (noto a molti semplicemente come "l'Omni") è anche un sito ricco di storia. I Beatles vi soggiornarono per quattro giorni durante il loro primo viaggio negli Stati Uniti nel febbraio del 1964, rendendo l'hotel un luogo sacro per la storia della musica internazionale. Poco dopo soggiornarono all'hotel anche i Rolling Stones e si sapeva che il presidente John F. Kennedy portava Jackie Onassis nella Blue Room dell'hotel per appuntamenti prima che la coppia si sposasse. L'Omni ospitò anche il primo ballo inaugurale del presidente Franklin D. Roosevelt nel 1933, poi tenne i balli inaugurali per ogni successivo presidente degli Stati Uniti del 20° secolo.

Maggiori informazioni | Prenota Ora

07

Il Watergate Hotel

Un soggiorno a Il Watergate Hotel significa un soggiorno nelle vicinanze di uno dei furti con scasso più famigerati della storia americana. Lo scandalo Watergate iniziò quando, nel giugno 1972, la sede del Comitato Nazionale Democratico, situata all'interno del complesso Watergate, fu saccheggiata e derubata. La controversia che ne seguì, che alla fine portò alle dimissioni del presidente Richard M. Nixon nel 1974, imprimerà per sempre la parola "Watergate" nei libri di storia e cambiò per sempre il corso della politica statunitense.
 

Un Watergate Hotel riprogettato è stato inaugurato nel 2016 e ha abbracciato pienamente la storia del Watergate: c'è persino una Scandal Room decorata con cimeli del Watergate. L'hotel dispone anche di tre bar (tra cui Top of the Gate, una dimora sul tetto) e Kingbird, un ristorante aperto per colazione, pranzo e cena.
Maggiori informazioni | Prenota Ora

08

The Mayflower Hotel, Collezione di autografi

Affettuosamente definito il "Secondo miglior indirizzo" di DC (la Casa Bianca è il primo presunto), il Mayflower è il più grande hotel di lusso della città e l'hotel più longevo ininterrottamente nell'area di Washington, DC, poiché le sue porte sono aperte dal 18 febbraio 1925. Decenni e decenni di storia di DC sono racchiusi tra le mura del Mayflower, ed è servito come ambientazione per grandi eventi fin dai suoi primi giorni. Questi includono il ballo inaugurale del presidente Calvin Coolidge nel 1925 (che si tiene appena due settimane dopo l'apertura dell'hotel) e il lancio della campagna di rielezione del presidente Harry S. Truman nel 1948.
 

Ulteriori fatti storici: J. Edgar Hoover, direttore di lunga data dell'FBI, ha pranzato al Mayflower ogni giorno lavorativo dal 1952 fino alla sua morte nel 1972; il famoso GI Bill è stato redatto per la prima volta su carta intestata dell'hotel dal veterano della prima guerra mondiale Harry Colmery nella stanza 570.

Maggiori informazioni | Prenota Ora

09

Kimpton Hotel Monaco Washington DC

Le Hotel Kimpton è ospitato all'interno dell'originale General Post Office di DC, aperto per la prima volta nel 1839. L'edificio iniziò come Blodgett's Hotel nel 1795, situato in una delle zone più trafficate della città. Un incendio accidentale ha aperto la strada all'ufficio postale, che è stato realizzato da Robert Mills, che alla fine ha progettato il Monumento a Washington. L'ufficio postale generale si trasferì nel 1897, dopo di che diverse agenzie governative occuparono l'edificio fino a quando non fu sgomberato nel 1997.
 

L'Hotel Monaco ha aperto nel 2002, mantenendo gran parte della grandezza storica dell'edificio. Cerca numerosi tocchi DC e storici in tutto l'hotel, tra cui un medaglione di cinque piedi di larghezza di una testa di leone in ogni stanza (un'ode agli edifici governativi di DC), applique ispirate alla passeggiata di Union Station e alla sbalorditiva Parigi Ballroom, che un tempo era la biblioteca del direttore generale delle poste. Inoltre, assicurati di prendere un drink a Abitudine sporca, che contrasta l'architettura classica dell'edificio con il design futuristico, simile a Gotham.
Maggiori informazioni | Prenota Ora

Contenuto del partner
Contenuto del partner