Vai al contenuto principale
Riunioni
Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca

DDC E PARTNER DISCUTONO GLI SFORZI PER AUMENTARE I VIAGGI AL TRAVEL RALLY 2022

Le visite domestiche della DC nel 2021 sono 18.8 milioni, la spesa dei visitatori e i posti di lavoro sostenuti dal turismo rimangono in calo

Washington, DC – Destination DC (DDC), i partner locali e nazionali hanno annunciato oggi gli sforzi per attirare più visitatori a Washington, DC durante il suo annuale Travel Rally, che si tiene presso l'Union Market nel nord-est di DC. Il sindaco Muriel E. Bowser si è unito al presidente e CEO della DDC Elliott L. Ferguson, II e ai leader del settore per discutere le previsioni dei visitatori della DC, i dati del 2021 e gli sforzi di marketing, convention e vendite turistiche della DDC. Le parti interessate del turismo e dell'ospitalità si sono unite come parte di un pubblico di persona per la prima volta dal 2019.

"La ripresa del settore turistico di Washington è in corso, poiché le visite nazionali hanno superato le nostre previsioni iniziali, ma la spesa dei visitatori e i posti di lavoro creati attraverso il turismo non si stanno riprendendo così rapidamente", ha affermato Ferguson. “Ringrazio il sindaco Bowser e il consiglio comunale per aver riconosciuto che la chiave per recuperare terreno inizia con finanziamenti aggiuntivi per commercializzare la nostra destinazione. Anche il ritorno di incontri di lavoro e i viaggiatori all'estero sono fattori cruciali per la ripresa".

“Nel 2019 abbiamo accolto quasi 25 milioni di visitatori nella nostra città. Sono venuti per lavoro, per le vacanze, per le gite, e mentre erano qui hanno soggiornato nei nostri hotel, hanno fatto acquisti nelle attività locali e hanno mangiato nei nostri ristoranti. Per noi, questo significa lavoro per i nostri residenti e significa entrate che possiamo reinvestire nei nostri quartieri. Quindi, ora ci concentriamo sull'assicurarci che la gente sappia che Washington è aperta e riportare i turisti a Washington", ha affermato il sindaco Bowser. "E mentre il turismo fa bene alla nostra economia, si tratta anche di riunire le persone e godersi tutte le cose che rendono la vita e la visita della nostra bellissima città una grande esperienza".

Secondo nuovi dati*, nel 2021, le visite domestiche di DC sono state 18.8 milioni (+44% rispetto al 2020; -17.5% rispetto al 2019). I visitatori di Washington nel 2021 hanno speso 5.4 miliardi di dollari (+45% rispetto al 2020; in calo del 34% rispetto al 2019) e hanno supportato 57,933 posti di lavoro locali (+41% rispetto al 2020; in calo del 27% rispetto al 2019).

Prima della pandemia, nel 2019, DC ha accolto 24.6 milioni di visitatori totali (22.8 milioni nazionali; 1.8 milioni all'estero) che hanno generato 8.2 miliardi di dollari per l'economia locale e sostenuto 79,675 posti di lavoro in tutti i settori.

Il Travel Rally della DDC si tiene ogni anno durante la National Travel and Tourism Week della US Travel Association, che è un momento per celebrare l'importanza dei viaggi per le comunità negli Stati Uniti. Secondo US Travel, prima della pandemia, i viaggi sostenevano uno su 10 posti di lavoro negli Stati Uniti. A livello nazionale, la spesa in entrata internazionale rimane in calo del 78% rispetto ai livelli pre-pandemia e la spesa per viaggi d'affari domestici è del 56% inferiore ai livelli del 2019. Le visite totali all'estero negli Stati Uniti probabilmente non raggiungeranno i livelli del 2019 fino al 2025.

"I viaggi sono fondamentali per guidare una ripresa economica e occupazionale qui a Washington e nelle comunità di tutto il paese, ma una tale ripresa è possibile solo se tutti i settori dei viaggi tornano rapidamente e in modo uniforme", ha affermato Roger Dow, presidente e CEO della US Travel Association. "I viaggi internazionali e d'affari, in particolare, sono stati lenti a tornare e il rally di oggi evidenzia la necessità di promuovere politiche per riaprire i viaggi in modo più ampio e ripristinare tutte le componenti di questo settore".

Prospettive della Convenzione di DC

Nel 2022, ci sono 19 convention in tutta la città (definite come riunioni che portano 2,500 pernottamenti in città al massimo), con una stima di 394,000 pernottamenti totali e un impatto economico stimato di oltre $ 265,000,000. Il team di vendita e servizi della convention attrae i clienti attraverso collegato posizionamento, concentrandosi sui vantaggi dell'incontro a Washington che nessun'altra città può rivendicare, come l'accesso a decisori politici, relatori esperti e leader in settori chiave tra cui tecnologia, biotecnologia/farmaceutica, istruzione e medicina.

Campagna pubblicitaria

di DDC Esperienza DC campagna pubblicitaria, che ha debuttato per la prima volta nell'estate 2021, è stata rilanciata ad aprile. I mercati di destinazione includono i visitatori locali, regionali e nazionali che mostrano segni di spostamento. La pubblicità identifica i potenziali viaggiatori in base alla ricerca di ciò che stanno cercando, inclusi appassionati di sport e cultura, buongustai, appassionati di storia e famiglie. La strategia del pubblico si rivolge anche ai viaggiatori neri, ispanici e LGBTQ+. La prima fase della campagna include ricerca a pagamento, streaming, digitale, social a pagamento e altro ancora. La fase due, lanciata questo mese, include contenuti personalizzati con marchi di viaggio premium, dispositivi mobili, sviluppo creativo digitale unico, marketing fuori casa e influencer. La campagna è promossa dall'agenzia di acquisto media di DDC, MMGY Global. Lo sforzo flessibile e incentrato sul digitale si collega a Washington.org, dove i consumatori trovano il modo di divertirsi estate in DC e oltre. Il contenuto ispiratore include a adatto alle famiglie guida alle vacanze, attività sul lungomare, grandi patii per mangiare e bere e altro ancora.

Programma di borse di studio DEI

DDC ha lanciato un inaugurale Borsa di studio della DEI programma nel gennaio 2022 per sostenere le imprese locali di proprietà di persone di colore, LGBTQ+, donne e disabili. I borsisti ricevono un abbonamento gratuito di un anno a DDC, che fornisce l'accesso al supporto di marketing e alle opportunità di networking. La classe dei borsisti DEI 2022 include la chef Dina Daniel, fondatrice e proprietaria di Fava Pot, che ha riflettuto sul programma e su cosa significa aumentare il turismo per la sua attività durante l'evento. "DC è un luogo con curiosità culturale: gente del posto e visitatori hanno un menu di opzioni per cibo, musica, arte e l'elenco potrebbe continuare", ha affermato Daniel. “La diversità delle culture in un luogo è unica e ha fornito un luogo accogliente per aprire le nostre porte. Sappiamo che il turismo è essenziale per la nostra attività in cui assistiamo a uno scambio culturale ogni giorno. Sono orgoglioso di far parte delle piccole imprese a Washington che aiutano a costruire connessioni e relazioni con le persone, mettendo in mostra la diversità della capitale della nazione".

In arrivo a Washington

I visitatori trovano valore a Washington e possono aspettarsi un grande successo esperienza estiva con più di 100 cose gratis da fare, interessanti offerte in hotel, festival gratuiti e ristoranti con stelle Michelin (dall'ultima Guida Michelin pubblicata il 4 maggio 2022). Quest'estate, DC accoglie per la prima volta dal 2019 gli amati eventi e festival di persona, tra cui Passport DC di Turismo culturale e tour delle ambasciate, lo Smithsonian Folklife Festival, Capital Pride, Giant National Capital Barbecue Battle, Citi Open, DC JazzFest e altro ancora. Il nuovo festival musicale di Pharrell Something in the Water si terrà in Pennsylvania Avenue nel fine settimana del diciannovesimo giugno.

*Fonti: MMGY Travel Intelligence, IHS Markit, Travel Market Insights, National Travel & Tourism Office, US Department of Commerce

 

###

 

DC di destinazione, l'organizzazione ufficiale di marketing della destinazione per la capitale della nazione, è un'organizzazione di appartenenza privata e senza scopo di lucro impegnata a commercializzare l'area come una principale destinazione globale per convegni, turismo ed eventi speciali con un'enfasi speciale sulle comunità artistiche, culturali e storiche. Washington.org

 

Contattaci

Danielle Davis, direttore delle comunicazioni, 202-603-2093 (c); [email protected]

Julie Marshall, responsabile delle relazioni con i media nazionali, 941-592-8425 (c); [email protected]

Susan O'Keefe, responsabile delle relazioni con i media commerciali; 202-789-7079; [email protected]

Nicole Nussbaum, responsabile delle relazioni con i media internazionali; 202-789-7053; [email protected]

3 Maggio 2022


Contatti per i media

Danielle Davis
Vicepresidente delle comunicazioni
Susan O'Keefe
Responsabile senior marketing e comunicazione, settore commerciale
Nicole Nussbaum
Responsabile globale dei media
Goldy Fogel
Responsabile globale dei media
Kyle Deckelbaum
Responsabile delle relazioni con i media nazionali
Claire Deegan
Coordinatore Communications
(202) 789-7059