Vai al contenuto principale
Riunioni
Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca
Ricerca
Casa

MAPPA IT

icona mappa icona di chiusura
Lincoln Memorial durante l'autunno

8 monumenti e memoriali da non perdere sul National Mall



Lasciati incantare dai monumenti nazionali gratuiti di Washington, DC, che costituiscono il cortile anteriore dell'America.

Secondo l'American Institute of Architects, metà delle 12 gemme architettoniche preferite dagli americani allineano il Centro commerciale nazionale. Non si può negare l'importanza del Mall per i suoi simboli della storia americana e per i suoi monumenti dal design unico. Scoprili tutti qui, quindi è il momento di esplorarli a piedi o mentre fai un Grande tour in autobus.

01

Franklin Delano Roosevelt Memorial

In onore dei quattro mandati del presidente Franklin Delano Roosevelt, il memoriale è diviso in quattro "stanze" all'aperto, dove si trovano statue e murales per rappresentare questioni dalla Grande Depressione alla seconda guerra mondiale. Quando si visita il Memoriale di FDR, i visitatori hanno l'opportunità di conoscere e riflettere su alcuni degli eventi più significativi della storia di questo paese mentre si godono alcune delle migliori viste sul bacino di marea e sugli iconici alberi di ciliegio che lo circondano.

02

Memoriale dei veterani di guerra di Corea

Il Memoriale dei veterani di guerra di Corea è stata dedicata nel 1995, nel 42° anniversario dell'armistizio che pose fine al conflitto. Il memoriale è composto da 19 statue di soldati che rappresentano una squadra di pattuglia, tratte da ogni ramo delle Forze Armate. Le 19 figure creano un riflesso sul muro, che simboleggia il confine tra Corea del Nord e Corea del Sud: il 38° parallelo. Accanto ai soldati si trova il muro murale con oltre 2,400 fotografie di uomini, donne e cani che hanno prestato servizio in Corea.

03

Thomas Jefferson Memorial

Spesso classificato dai visitatori come la loro opera architettonica preferita nel National Mall, il Memoriale di Jefferson funge da sede di molti eventi e cerimonie annuali tra cui esercizi commemorativi, un servizio all'alba di Pasqua e il Festival Nazionale Cherry Blossom. Il memoriale, simbolo di libertà, è stato concepito come una versione ridotta del Pantheon romano con gradini in marmo e monumentali colonne ioniche; il suo interno custodisce una statua in bronzo di Jefferson e le pareti sono intarsiate con brani tratti dalle sue lettere, discorsi e dalla Dichiarazione di Indipendenza.

04

Vietnam Veterans Memorial

La sezione memoriale onora i membri delle forze armate statunitensi che hanno combattuto, sono morti in servizio o sono stati elencati MIA durante la guerra del Vietnam. È diviso in tre parti separate: la statua dei tre soldati, il Vietnam Women's Memorial e il famoso Vietnam Veterans Memorial Wall. Controversie circondarono il design non convenzionale del memoriale per il suo colore scuro e la mancanza di decorazioni, ma divenne rapidamente un luogo di lutto, pellegrinaggio e guarigione; oggi si erge come uno dei memoriali più visitati e commoventi del National Mall, poiché i visitatori hanno una tradizione di lasciare ricordi, lettere e fotografie dei propri cari persi durante la guerra.

05

Martin Luther King, Jr. Memorial

Dedicato nel 2011, questo memoriale rende omaggio al famoso pastore americano, attivista, umanitario e leader più noto nel movimento per i diritti civili: il dottor Martin Luther King, Jr. Il memoriale stesso è basato su una linea del famoso "I Have a Dream" del Dr. King discorso, che fu pronunciato dai vicini gradini del Lincoln Memorial durante la Marcia su Washington per il Lavoro e la Libertà nel 1963: "Con questa fede, saremo in grado di scavare da una montagna di disperazione, una pietra di speranza". il memoriale raffigura il Dr. King come la "pietra della speranza" e i due pezzi di granito posti vicino a lui come la "montagna della disperazione".

06

Memoriale Nazionale della Seconda Guerra Mondiale

Il Memoriale Nazionale della Seconda Guerra Mondiale, che onora lo spirito e il sacrificio dei 16 milioni di uomini e donne che hanno servito all'estero e degli oltre 400,000 morti, è stato aperto al pubblico nell'aprile 2004. Il memoriale costruito per celebrare gli eroi della più grande generazione rimane uno dei più hanno visitato i siti del National Mall, con oltre 4.2 milioni di visite nel 2014. Ogni anno, più di 300 voli d'onore portano i veterani della Seconda Guerra Mondiale, così come quelli che hanno prestato servizio nelle guerre di Corea e Vietnam, ai memoriali dedicati al loro servizio .

07

Washington Monument

Questo è stato riaperto di recente obelisco monumentale è stato costruito per onorare George Washington, il primo presidente d'America, e si erge oggi come la struttura in pietra indipendente più alta del mondo. La costruzione iniziò nel 1848, ma la mancanza di fondi, i litigi politici e la guerra civile interruppero i lavori dal 1854 al 1877. A circa un terzo della salita del monumento si nota un netto cambiamento nel colore delle pietre; le pietre leggermente più scure in basso sono state posizionate prima della pausa della costruzione, mentre le pietre più chiare sopra di essa sono state portate da una cava diversa dopo la guerra civile.

08

memoriale di Lincoln

Un visitatore perenne preferito, il memoriale di Lincoln sorge all'estremità occidentale del National Mall come monumento neoclassico al 16° presidente americano. Una statua di 19 piedi di Abraham Lincoln si trova con vista sulla Reflecting Pool e sul Washington Monument dal suo posto permanente nel cortile anteriore dell'America. Dedicato nel 1922, il Lincoln Memorial ha ospitato molti momenti importanti della storia americana. Martin Luther King, Jr. ha pronunciato il suo discorso "I Have a Dream" dai gradini del Lincoln Memorial davanti a 250,000 partecipanti.

Contenuto del partner
Contenuto del partner