Vai al contenuto principale
Riunioni
Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca
Ricerca
Casa
Esplora The Arts District - Avventurati attraverso la vibrante scena artistica e culturale di Washington, DC

Modi per celebrare Juneteenth a Washington, DC

La capitale della nazione offre una varietà di attività per onorare la festa

Juneteenth (19 giugno), noto anche come Freedom Day, Jubilee Day, Emancipation Day o Liberation Day, segna l'emancipazione dei neri che erano stati ridotti in schiavitù negli Stati Uniti. Solo di recente questa festa storicamente significativa e culturalmente rilevante ha iniziato a guadagnare l'attenzione che merita. Nella capitale della nazione, dove Juneteenth è stata riconosciuta come festa ufficiale dal 2004, troverai molti modi per celebrare la storia, la libertà e l'espressione dei neri da ora fino a Juneteenth.

Combattenti per la libertà: William H. Johnson immagina la giustizia
A metà degli anni Quaranta, William H. Johnson dipinse il suo Combattenti per la libertà serie per onorare attivisti, scienziati, insegnanti, artisti e capi di stato internazionali neri che lavorano per portare la pace nel mondo. Johnson ha celebrato queste figure – alcune molto famose, altre non celebrate – riconoscendo il razzismo, la violenza e l’oppressione contro cui ciascuno ha combattuto. La mostra presenta molti di questi dipinti, tra cui i ritratti di Harriet Tubman, George Washington Carver, Mahatma Gandhi e Marian Anderson, realizzati da Johnson, che raccontano storie ancora rilevanti per la lotta per la giustizia sociale odierna.
11:30 – 7:XNUMX | Ingresso libero
Smithsonian American Art Museum, 8th e G Streets NW, Washington, DC 20004

 

John Akomfrah: Cinque mormorazioni
L'artista e regista John Akomfrah affronta la pandemia di COVID-19, l'omicidio di George Floyd e le proteste mondiali a sostegno di Black Lives Matter in un saggio visivo per definire i nostri tempi turbolenti. Utilizzando un archivio di immagini pieno di opere d'arte fondamentali e scene girate durante il difficile periodo di 18 mesi tra il 2019 e il 2021, Cinque Mormorazioni presenta approfondimenti sul postcolonialismo, sull'esperienza diasporica e sul concetto di memoria collettiva.
10:5 – 30:XNUMX | Ingresso libero
Museo Nazionale Smithsonian di Arte Africana, 950 Independence Avenue SW, Washington, DC 20560

 

Luoghi ancestrali: persone di origine africana a Tudor Place
Tudor Place è attrezzato per mostrare la casa storica dal punto di vista degli individui schiavi e liberi che lavoravano e vivevano nella proprietà. Attraverso mappe, manufatti, foto e registrazioni audio, i visitatori verranno istruiti sul modo in cui questi individui affrontavano la vita quotidiana a Tudor Place e su come praticavano la resistenza e l'attivismo.
Registrati
Tudor Place, 1644 31st Street NW, Washington, DC 20007

 

Isaac Julien: Lezioni dell'ora – Frederick Douglass
La prima acquisizione congiunta della National Portrait Gallery e dello Smithsonian American Art Museum (i due condividono un edificio) è l'affascinante installazione di immagini in movimento di Sir Isaac Julien, che fonde rievocazioni d'epoca su schermi per dare allo spettatore una visione della vita, dei risultati, dell'attivismo e la genialità di Frederick Douglass (1818-1895).
11:30 – 7:XNUMX | Ingresso libero
National Portrait Gallery, 8th e G Streets NW, Washington, DC 20001

 

Fare i conti con la memoria: storia, ingiustizia e omicidio di Emmett Till
Il quattordicenne nativo di Chicago Emmett Till fu brutalmente linciato nel Mississippi nel 1955; sua madre ha insistito per un funerale a bara aperta nella sua città natale. La saga ha fatto notizia a livello nazionale e alla fine ha portato alla fondazione della Emmett Till Memorial Commission nel 2008, che ha eretto nove monumenti storici per onorare i giovani. Da allora, questi segnalini sono stati rubati, crivellati di proiettili o gettati in un fiume. Il Museo Nazionale di Storia Americana mostra un segnale profanato come promemoria dell'eredità violenta del razzismo che continua a prosperare in America oggi come parte di una nuova mostra.
10:5 – 30:XNUMX | Ingresso libero
Museo nazionale Smithsonian di storia americana, 1300 Constitution Avenue NW, Washington, DC 20560

 

Dove ci incontriamo
La Howard University Gallery of Art e la Phillips Collection hanno unito le loro collezioni per una mostra speciale. Entrambe le leggendarie istituzioni DC acquisiscono arte da decenni; vengono visualizzate molte delle prime acquisizioni di ciascuno. Le opere di artisti fondamentali sono esposte in una presentazione che evidenzia come Phillips e Howard abbiano celebrato e fornito accesso a importanti opere d'arte nel corso degli anni.
Orari e ammissione
La Collezione Phillips, 1600 21st Street NW, Washington, DC 20009

 

Museo Nazionale di storia e cultura afroamericana

Museo Nazionale di storia e cultura afroamericana

Afrofuturismo: una storia di futuri neri
La mostra del Museo Nazionale di Storia e Cultura Afroamericana esplora il concetto di Afrofuturismo, comprese le sue origini, idee e creazioni. Le voci di autori, artisti, musicisti e studiosi si riflettono nella mostra interattiva che esamina la crescente influenza globale dell'afrofuturismo e il suo impatto dinamico sulla cultura pop. Aspettatevi display multimediali e centinaia di immagini e video nell'esperienza di 4,300 piedi quadrati.
10:5 – 30:XNUMX | Ingresso gratuito |  Passaggi a tempo
Museo nazionale di storia e cultura afroamericana, 1400 Constitution Avenue NW, Washington, DC 20560

 

Dove la montagna incontra il mare – Apre l'21 maggio
Dall'autore di Apple TV+ The Morning Show nasce una storia che mette in mostra il potere della musica di trascendere il tempo e il luogo. Dopo aver appreso della morte del padre da cui si era allontanato, un figlio decide di intraprendere un viaggio attraverso il paese sul modello di quello che avevano fatto i suoi genitori immigrati haitiani prima della sua nascita. Mentre il figlio viaggia attraverso l'America e ascolta la musica che suo padre amava, scopre il legame eterno che esisteva tra loro. Dove la montagna incontra il mare fa il suo debutto nell'area DC al Signature Theatre di Arlington, in Virginia, dal 21 maggio al 7 agosto.
Iscrizioni
Signature Theatre, 4200 Campbell Avenue, Arlington, Virginia 22206

 

NMAAAHC

Recuperare il mio tempo – Apre l'31 maggio
Il Museo Nazionale di Storia e Cultura Afroamericana apre il primo spazio espositivo dedicato esclusivamente a designer neri. Prende il nome da una frase pronunciata dalla deputata Maxine Waters sui gradini del Campidoglio, Recuperare il mio tempo esplora l'intersezione tra riposo e resistenza attraverso 15 oggetti della collezione del museo, tra cui sedute, illuminazione, fotografia e design grafico.
Ulteriori informazioni | Ingresso libero 
nazionel Museo di storia e cultura afroamericana, 1400 Constitution Avenue NW, Washington, DC 20560

 

Le domeniche di Amapiano alla Hook Hall

Le domeniche di Amapiano alla Hook Hall - Giugno 2
Ogni prima domenica del mese, la Hook Hall della DC ospita un pomeriggio e una serata ricchi di suoni di Amapiano. Il genere musicale distinto, che in Zulu significa "i pianoforti", ha avuto origine in Sud Africa ed è caratterizzato da linee di pianoforte piene di sentimento e bassi palpitanti. Aspettatevi cibo e bevande in abbondanza in questa edizione del 10 giugno della celebrazione mensile.
Iscrizioni
Hook Hall, 3400 Georgia Avenue NW, Washington, DC 20010

 

La migrazione: riflessioni su Jacob Lawrence – Apre il 7 giugno
Ispirato dall'incredibile Serie di migrazione di Jacob Lawrence (puoi vedere tutti i 60 pannelli su La Collezione Phillips a Washington), Passo Africa! utilizza il suo stile innovativo di danza percussiva per raccontare la storia avvincente ed eroica di milioni di migranti neri che si trasferirono dal Sud rurale al Nord industriale all'inizio del XX secolo. La pluripremiata compagnia di danza utilizza le immagini, i colori e i motivi dei dipinti per creare un performance pieno di movimenti sorprendenti e drammatici.
Iscrizioni
Stadio dell'Arena, 1101 6th Street SW, Washington, DC 20024

 

Si veda il Proclama di emancipazione negli Archivi Nazionali - 18-20 giugno
Ogni anno, gli Archivi nazionali espongono il Proclama di emancipazione originale e il relativo documento, l'Ordine generale n. 3, che garantiva la libertà agli ultimi schiavi a Galveston, Texas. tre anni dopo l'emanazione del Proclama. Si noti che a causa della sua fragilità, il Proclama di Emancipazione può vedere solo 36 ore di luce solare all'anno, quindi l'esposizione è rara. Le date della mostra confermate per il 2024 sono il 18-20 giugno; orari espositivi speciali estesi sono dalle 10:7 alle XNUMX:XNUMX
Maggiori informazioni
Archivi nazionali, 700 Constitution Avenue NW, Washington, DC 20408

 

Juneteenth al Museo Comunitario Anacostia

Museo della comunità di Anacostia

Celebrazione della Libertà del 18 giugno all'Anacostia Community Museum - Giugno 19
Unisciti all'Anacostia Community Museum di DC il Juneteenth per una giornata di musica, balli e festeggiamenti. Famiglia, amici e vicini si riuniranno per riflettere sulla storia e sulle tradizioni condivise sia all'interno che all'esterno del museo basato sulla comunità. Il palco principale, che offrirà musica dal vivo per tutta la giornata, sarà ospitato da BeMo Brown e presenterà esibizioni della Dupont Brass Band, della Too Much Talent Band e di DJ Cuzzin B. Puoi anche dare un'occhiata all'ultima mostra del museo, Una visione audace e bella: un secolo di educazione artistica nera a Washington, DC, 1900-2000.
Maggiori informazioni
Museo della comunità di Anacostia, 1901 Fort Place SE, Washington, DC 20020

 

La libertà prima dell'emancipazione: il Family Day per Juneteenth - 19-22 giugno
Per quattro giorni, Mount Vernon di George Washington ospita una varietà di programmi dedicati a mostrare come gli schiavi nella tenuta resistettero alla schiavitù. Gli studenti di tutte le età possono scoprire figure importanti come Ona Judge, Christopher Sheels e altri uomini e donne che hanno definito la loro agenzia anche sotto la tirannia, molto prima del Giorno dell'Emancipazione del 1865. Il Family Day include musica dal vivo, dimostrazioni, un centro familiare, spettacoli speciali. , tour e commemorazioni, esplorazioni e molto altro ancora.

Iscrizioni
Mount Vernon di George Washington, 3200 Mount Vernon Memorial Highway, Mount Vernon, VA 22121

 

Festival della musica di casa – 21-22 giugno e 20 luglio
Giunto al suo secondo anno, l'Home Rule Music Festival celebra la ricca scena musicale e culturale di Washington DC. Gli eventi si svolgono nell'arco di tre giorni nell'arco di due fine settimana, con spettacoli in luoghi sparsi in tutta la città. La serata di apertura si svolgerà al Black Cat in DC il 21 giugno con una giornata di spettacoli al The Parks at Walter Reed il 22 giugno. Poi, il 20 luglio in collaborazione con NoMa BID, il festival mette in scena uno spettacolo all'Alethia Tanner Park.
Iscrizioni
I parchi a Walter Reed, 1010 Butternut Street, NW, Washington, DC
Alethia Tanner Park, 227 Harry Thomas Way, NW, Washington, DC

 

Black Lives Matter Plaza

Scopri Black Lives Matter Plaza
Situato lungo un'area di due isolati della 16th Street NW nel centro di DC, questo famoso murale presenta le parole "Black Lives Matter" in lettere alte 50 piedi, in giallo e tutte maiuscole, così come la bandiera del distretto. L'area è aperta ai visitatori in qualsiasi momento della giornata, consentendo di riflettere sulle parole blasonate per strada. Molti visitatori scattano fotografie delle grandi lettere gialle che si estendono lungo una delle strade più iconiche della nazione.
 

 

Visita il Museo nazionale di storia e cultura afroamericana
Lo Smithsonian National Museum of African American History and Culture (NMAAHC) è un edificio all'avanguardia che affronta quasi ogni aspetto dell'esperienza afroamericana, coprendo le arti, la schiavitù, il movimento per i diritti civili, l'atletica e molto altro. Per ulteriori informazioni su orari e abbonamenti a tempo, visitare il sito del museo sito web.

NMAAHC prevede inoltre di ospitare un programma gratuito Giornata della comunità di giugno sabato 15 giugno, con arti e mestieri per tutte le età, musica dal vivo, dimostrazioni di giardinaggio e molto altro. Il museo presenta anche un eccezionale risorsa virtuale nella festa del XNUMX giugno completo di programmazione esclusiva, video, toolkit per i social media, testimonianze e molto altro ancora.
10:5 - 30:XNUMX tutti i giorni | Ingresso gratuito |  Passaggi a tempo
Smithsonian National Museum of African American History and Culture, 1400 Constitution Avenue NW, Washington, DC 20560 XNUMX
 

Continua la tua esperienza controllando questi Ristoranti di proprietà di neri a Washington.

Contenuto del partner
Contenuto del partner