Vai al contenuto principale
Riunioni
Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca Ricerca
Ricerca
Casa
Donna che cammina sotto i fiori di ciliegio

Modi per celebrare il mese della storia delle donne a Washington, DC

Scopri i festival, gli eventi, le mostre, gli spettacoli e molto altro ancora al femminile.

A Washington, DC, celebriamo i contributi delle donne tutto l'anno, incluso punti di cibo e bevande e musei, mostre e attrazioni ispirati alle donne. In onore della designazione di marzo come Mese della storia delle donne, abbiamo raccolto un elenco di eventi, mostre, spettacoli teatrali e altri programmi che mettono in risalto i risultati, l'arte e le storie delle donne.
 

Trova altri contenuti che celebrano le donne che ispirano a Washington, tra cui imprese di proprietà di donne e modi per onorare le donne nere influenti.

Interno del Museo Nazionale delle Donne nelle Arti

Scopri il Museo Nazionale delle Donne nelle Arti riaperto
L'unico museo dedicato esclusivamente alla difesa delle donne attraverso le arti ha riaperto le sue porte con spazi interni ed esterni migliorati, nuovi sistemi meccanici, servizi e accessibilità migliorati, spazi espositivi ampliati e ulteriori spazi per la ricerca e l'istruzione. 
Maggiori informazioni
Museo Nazionale delle Donne nelle Arti, 1250 New York Avenue NW, Washington, DC 20005

 

Museo Nazionale di Storia Americana

Immaginare donne inventori – In corso
Il Museo Nazionale di Storia Americana celebra le donne inventrici che sono state trascurate o sottovalutate nella società statunitense. La mostra mette in luce i risultati, le sfide e le motivazioni di alcuni degli inventori più importanti del XX e XXI secolo. I visitatori possono ammirare i murales (con testo in inglese e spagnolo) e la creatività e l'ispirazione delle donne inventrici.
10:5 – 30:XNUMX | Ingresso libero
Museo Nazionale di Storia Americana, 1300 Constitution Avenue NW, Washington, DC 20560

 

Dorothea Lange: Vedere le persone – Fino all'31 marzo
La National Gallery of Art mette in mostra circa 100 immagini di uno dei più grandi fotografi mai vissuti in una nuova mostra su Dorothea Lange. Vedere le persone esaminerà la carriera prolifica e pionieristica di Lange attraverso l'obiettivo della ritrattistica e la sua eccezionale capacità di catturare il carattere, la resilienza, il crepacuore, la gioia, la meraviglia e la bellezza dei suoi soggetti umani.
10:5 – XNUMX:XNUMX | Ingresso libero
National Gallery of Art, 6th Street e Constitution Avenue NW, Washington, DC

 

First Ladies e donne iconiche a livello globale nella moda

Trish cucchiaio

First Ladies e donne iconiche a livello globale nella moda - Fino al 31 marzo
FASHIONPHILE, leader nell'usato di ultra-lusso, e l'Hotel Washington, uno storico hotel situato a pochi passi dal prato della Casa Bianca e dal National Mall, hanno curato una mostra speciale da esporre nella splendida hall dell'hotel. I visitatori possono osservare una storia di stile mentre esplorano le borse e gli accessori delle donne più importanti del mondo, da Jackie O alla principessa Diana. La mostra interattiva conterrà codici QR per acquistare articoli simili su FASHIONPHILE.
Maggiori informazioni
Hotel Washington, 515 15th St. NW, Washington, DC 20004

 

Il futuro delle orchidee: conservazione e collaborazione – Fino all'28 aprile
Lo Smithsonian American Art Museum presenta 200 varietà di orchidee nel cortile di Robert e Arlene Kogod durante una mostra speciale. Organizzato dagli Smithsonian Gardens in collaborazione con l'US Botanic Garden, i visitatori possono ammirare collezioni viventi e una serie di dipinti e sculture appena commissionati e prestati dall'artista multimediale Phaan Howng. La mostra evidenzia anche le sfide che affrontano oggi le orchidee selvatiche ed esamina il lavoro svolto dagli ambientalisti per proteggere il fiore.
11:30 – 7:XNUMX | Ingresso libero
Smithsonian American Art Museum, 8th e G Streets NW, Washington, DC 20004

 

Jessica Diamante: Ruota della vita – Fino al 2 giugno
Una delle più grandi artiste concettuali d'America presenta la sua più grande installazione museale fino ad oggi all'Hirshhorn. Ruota della vita riempie le gallerie del cerchio interno del secondo piano del museo con 15 opere basate su testo e immagini che mettono in risalto l'inventiva di Diamond. Gran parte del lavoro in mostra riflette la straordinaria carriera di 40 anni di Diamond come artista.
10:5 - 30:XNUMX | Ingresso libero
Museo Hirshhorn e giardino di sculture, Independence Avenue e 7th Street NW, Washington, DC 20560

 

Composizione del colore: dipinti di Alma Thomas – Fino al 2 giugno
Alma Thomas, che ha vissuto a Washington e ha lavorato per molti anni alla Howard University, ha sviluppato uno stile tutto suo come pittrice. Si dedicò alla pittura astratta in tarda età e in un periodo cruciale della storia del paese, quando i disordini politici ebbero un impatto drammatico sulla metà degli anni '1960. Lo Smithsonian American Art Museum, che possiede la più grande collezione pubblica dell'arte di Thomas, offrirà uno sguardo intimo alla sua evoluzione creativa dal 1959 al 1978 attraverso i suoi caratteristici pezzi guidati dal colore.
11:30 – 7:XNUMX | Ingresso libero
Smithsonian American Art Museum, 8th e G Streets NW, Washington, DC 20004

 

Jennifer Bartlett: Dentro e fuori dal giardino – 10 febbraio – 30 aprile
Uno dei progetti più ambiziosi della carriera di Jennifer Bartlett è il fulcro dell'ultima mostra alla The Phillips Collection. Durante un soggiorno invernale tra il 1979 e il 80 nella casa affittata da un amico a Nizza, in Francia, Bartlett si imbarcò in quella che sarebbe diventata una ricerca durata anni per rappresentare un piccolo giardino fatiscente all'interno della proprietà da letteralmente centinaia di prospettive. Nota per la sua rigorosa combinazione di elementi matematici, espressionismo astratto e minimalismo, le interpretazioni artistiche del giardino di Bartlett si sono evolute dai disegni a mano libera ai dipinti su lastre di acciaio, tela e vetro, molti dei quali sono presenti nella mostra.
Orari e ammissione
La Collezione Phillips, 1600 21st Street NW, Washington, DC 20009

 

Dove apparteniamo – 15 febbraio – 10 marzo
Debuttato virtualmente al pubblico DC nel 2021, questo pezzo dedicato a una donna torna a casa dopo un tour nazionale di successo. In associazione con la Woolly Mammoth Theatre Company, il Folger Theatre ospita l'avvincente racconto della regista Mohegan Madeline Sayet. Ambientato nel 2015, Dove apparteniamo segue Sayet in un viaggio in Inghilterra per conseguire un dottorato in Shakespeare. Trova un paese che non riconoscerà il proprio ruolo nel colonialismo proprio mentre si prepara il voto sulla Brexit. La storia di Madeline riecheggia il viaggio intrapreso dai suoi antenati nel 1700 in seguito ai tradimenti dei trattati negli Stati Uniti e, a sua volta, presenta cosa significa vivere e appartenere in un mondo sempre più globalizzato.
Iscrizioni
Folger Theatre, 201 East Capitol Street SE, Washington DC 20003

 

Elementi tempestosi – 16 febbraio – 17 marzo
Il tendone di febbraio di Arena Stage rivela la lotta di Anna Julia Cooper, un'insegnante nera che ha combattuto per il diritto dei suoi studenti a un curriculum avanzato. In uno scandalo architettato dal governo, il suo periodo come preside della storica M Street School di Washington è stato sabotato dai suoi colleghi e vicini. Assisti al viaggio di questa formidabile lotta femminista nera per l'equità e la legittimità educativa all'inizio del XX secolo.
Iscrizioni
Stadio dell'Arena, 1101 6th Street SW, Washington, DC 20024

 

Contenuto del partner
Contenuto del partner